Grassi che aiutano e grassi dannosi

Grassi che aiutano e grassi dannosi

Ovunque nelle riviste, in televisione, sul web sentiamo spesso parlare di grassi ma la confusione regna sovrana. Dobbiamo infatti distinguere quelli che sono utili al nostro organismo, e che possiamo assumere dall’alimentazione, e quelli che invece sono da evitare perché pericolosi per la nostra salute.

Tra i più potenti acidi grassi troviamo gli omega 3, importantissimi per la loro funzione antinfiammatoria, e si trovano nei cibi “naturali” come il salmone selvatico, lo sgombro, le sardine e nei semi di lino, nei semi in generale e nelle noci. Purtroppo l’alimentazione moderna è molto povera di tali grassi poiché si è dato grande spazio all’industrializzazione del cibo a discapito però della sua qualità. Esistono poi dei grassi che aiutano ad abbassare il famigerato colesterolo e la glicemia e si possono trovare nell’olio d’oliva, nelle mandorle, nelle noci del Brasile, negli anacardi e in frutti come l’avocado o i semi di sesamo. In dosi ridotte anche un po’ di grassi saturi, come per esempio quelli che provengono dal cocco e dal suo latte possono essere utili, oppure l’olio di sesamo, l’olio di noce o di cartamo sono fonti di acidi grassi polinsaturi omega 6.

Esiste poi la categoria dei grassi da cui stare alla larga cioè quelli saturi e quelli idrogenati: i primi sono quelli polinsaturi raffinati e non lavorati a freddo di alcuni vegetali o l’acido arachidonico che si trova nel latte o nella carne rossa, e comunque in tutte le derivazioni animali. I grassi idrogenati invece sono invece frutto della lavorazione industriale (es. la margarina) ma vengono anche usati nel confezionamento dei prodotti da forno industriali e permettono una conservazione più lunga dei prodotti. Tali grassi non vengono riconosciuti dal nostro corpo e lentamente intaccano il metabolismo.

Utile è evitare il più possibile tutti i cibi preconfezionati e, quando facciamo la spesa controllare attentamente gli ingredienti dei prodotti, preferiamo a tali prodotti cibi naturali e introduciamo nella nostra alimentazione l’olio d’oliva e i semi naturali. 

Vuoi saperne di più su come dimagrire in salute ed in bellezza?

Commenti